Macchina da Cucire: Come Sceglierla | 8 Migliori Modelli | Guida 2019

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 4,60 out of 5)

Loading...

Benvenuto alla nostra guida definitiva alla macchina da cucire. Che tu sia un sarto principiante o esperto, per aiutarti a scegliere il prodotto che meglio soddisfa le tue esigenze qui troverai una guida completa alla macchina da cucire, con:

  • le nostre recensioni degli 8 migliori modelli di macchina da cucire
  • tutte le tipologie di macchine da cure
  • le migliori marche di macchine da cucire

I modelli di macchina da cucire che sono divisi per fascia di prezzo e per funzionalità, in modo da accontentare le esigenze di tutti. Per chi vuole saperne di più sulla tipologia delle macchine da cucire disponibili sul mercato abbiamo preparato anche delle descrizioni di tutti i tipi di macchine da cucire esistenti. 

Infine, se sei interessato alle marche di macchine da cucire, troverai alcune informazioni sulle maggiori case produttrici, che ti permetteranno di riuscire a distinguere i prodotti di buona qualità, da quelli prodotti da case meno note, e forse meno affidabili.


A. Macchine da Cucire di Primo Prezzo

Le macchine da cucire di primo prezzo sono macchine economiche, ma dotate di tutte le funzionalità di base, che ti permetteranno di realizzare i più semplici lavori di cucito in modo veloce e facile. Si tratta di macchine di buona qualità: il loro prezzo basso dipende dal numero limitato di punti di cucito, in genere non più di 20.


1. Singer 1409 Promise # Miglior Qualità/Prezzo

La Singer 1409 Promise è tra le macchine da cucire Singer più amata da tutti perché è dotata di tanti accessori, è facile da usare, è di buona qualità, ed ha anche un prezzo molto economico. E’ possibile chiedere di più? Secondo noi no.

macchina-da-cucire
Questo modello è scelto soprattutto dai principianti, ma anche da chi sa già cucire, ma di solito realizza confezioni semplici. In particolare ti permette di:

  • realizzare 9 punti di utilità, 4 punti decorativi e gli occhielli
  • fare tutte le riparazioni ed i rammendi più comuni
  • sostituire le cerniere, cucire tende, fare orli a pantaloni e gonne, confezionare camicie, ma anche abiti o capi di biancheria di uso quotidiano

Questo modello di macchina da cucire è dotato di una buona gamma di accessori, che include:

  • un piedino multifunzione, uno per le cerniere, uno per le asole, ed uno per i bottoni
  • una guida per i margini
  • un piccolo set di aghi e di bobine
  • la piastra da rammendo
  • due feltrini porta-rocchetto
  • un cacciavite ad L

I vantaggi di questo modello sono tanti, e non si limitano al suo prezzo:

  • per iniziare ad usare questo prodotto servono solo pochi minuti, quindi questa macchina è adatta a tutti
  • a differenza delle macchine da cucire più costose, questo modello è in grado di realizzare cuciture con ogni tipo di filato. Quindi se in casa hai solo filati economici non disperare: vanno benissimo, e non si spezzano durante il cucito
  • sarà anche una macchina semplice, ma come i sarti esperti ben sanno molto spesso i punti che servono veramente sono solo i punti di utilità, e questo modello li ha tutti

La Singer Promise 1409 è adatta a chiunque stia cercando un prodotto economico ma di buona qualità. Di questo modello abbiamo già parlato in precedenza: se vuoi saperne di più puoi leggere la nostra recensione completa alla Singer Promise 1409.


2. Bernina Bernette Sew & Go 10 # Miglior Scelta

Non conosci le macchine da cucire Bernina? Allora non ti resta che dare un’occhiata a questo modello. Se stai cercando una macchina da cucire per iniziare, o anche una macchina da cucire per realizzare lavori di cucito di uso quotidiano, questo modello è giusto per te. Se poi frequenti corsi di cucito, hai trovato ciò che fa al caso tuo poiché la Bernette pesa meno di 4 chili ed ha misure di soli 24 x 34 x 46 cm.

macchina-da-cucire-2Ma vediamo cosa puoi fare con questa macchina da cucire:

  • grazie a 10 punti di utilità diversi, puoi confezionare abiti, ma anche accessori o biancheria
  • puoi regolare la larghezza e la lunghezza del punto
  • puoi realizzare impunture sui tessuti elasticizzati, grazie ai punti elastici
  • puoi lavorare il jeans e la maggior parte dei tessuti pesanti con poco sforzo, grazie al piedino a doppia alzata

Tutto questo, ad un prezzo molto concorrenziale. Rispetto ad altri modelli di macchina da cucire economici, questo prodotto ha tre caratteristiche che modelli simili spesso non hanno:

  • una velocità di cucitura massima di 750 punti al minuto, che ti permetterà di realizzare i tuoi capi in un baleno
  • l’infila-ago automatico, che rende questo modello ancora più facile da usare
  • il tagliafilo laterale, che ti permette di eliminare il filo in eccesso senza dover usare le forbici

Oltre a ciò questa macchina è dotata della consueta gamma di accessori, del braccio libero per le lavorazioni tubolari, e di due anni di garanzia. Se vuoi imparare a cucire e stai cercando la tua prima macchina, o anche se ti serve un prodotto da portare ai corsi di cucito, il nostro consiglio è di dare un’occhiata approfondita a questo modello.


3. Brother – Macchina da Cucire Meccanica X17

Se invece vuoi una macchina da cucire economica, ma in grado di realizzare una gamma più ampia di punti di cucito, ti proponiamo il modello Brother X17. Si tratta di una macchina da cucire Brother interamente meccanica. Quindi qui hai il design classico, per intenderci quello con la manopola per selezionare i punti di cucito posta sul davanti della macchina. A differenza dei modelli della stessa fascia di prezzo, la manopola per scegliere la lunghezza e l’ampiezza dei punti si trova sopra al piedino.

macchina-da-cucire-3Questo modello vanta 17 punti di cucito, divisi tra punti di utilità, decorativi ed elastici. Chi sta imparando a cucire, o comunque usa la macchina da cucire per i lavori più comuni in genere non ha bisogno di tanti punti di cucito diversi. Ma avere una scelta più ampia tra i punti da usare può tornare sempre utile.

Oltre a ciò questo modello ha anche:

  • il piano di lavoro illuminato a LED
  • il braccio libero per le lavorazioni tubolari
  • un asolatore automatico a 4 fasi

Questo modello è compatto e leggero, grazie alle dimensioni di 40 x 14 x 30 cm ed a 4 chili di peso. Lo consigliamo in modo particolare a tutti i principianti, che stanno cercando una macchina da cucire leggera e maneggevole, ma anche durevole e robusta, senza dover spendere un occhio della testa.


back to menu ↑

B. Macchine da Cucire di Fascia Media

Qui trovi tre diversi modelli di macchina da cucire dotati di un numero di punti di cucito maggiore, ed in generale di funzionalità più ampie dei prodotto che ti abbiamo presentato in precedenza. Quindi si tratta di macchine che costa un po’ di più, ma rendono tanto e durano a lungo nel tempo.


4. Singer Starlet 6680

Restiamo sempre nel mondo di Singer, recensendo una macchina da cucire professionale di fascia media. Si tratta di un modello completo, poiché è dotato di una vastissima gamma di punti di cucito, tutti di lunghezza e larghezza regolabile, oltre che di tanti accessori e funzionalità. Ma diamogli un’occhiata più da vicino.

Questo modello è dotato di un display a cristalli liquido, che ti permette di selezionare i punti di cucito in un batter d’occhi. Basta scegliere il punto sulla tabella che trovi sul lato destro della macchina, inserire il numero del punto nel display, regolare la lunghezza e l’ampiezza del punto, ed iniziare subito a cucire!

Ma quanti punti hai a disposizione? Vediamoli tutti:

  • 56 punti elastici, perfetti per tutti i tessuti più difficili da lavorare. E gli esperti sanno come si tratti sia dei tessuti molto spessi, che di quelli molto leggeri o elastici
  • 8 punti decorativi
  • 8 punti di utilità

Questo modello quindi è particolarmente indicato a chi deve realizzare costumi, accessori o anche abiti molto eleganti. Mentre se stai cercando una macchina ricamatrice vai più su in questo articolo e dai un’occhiata al modello precedente. Le funzionalità della 6680 non si fermano qui, perché abbiamo anche:

  • il trasporto a sei ranghi, per lavorare i tessuti più difficili
  • la lavorazione a braccio libero
  • il filarello automatico
  • un pulsante per la saldina
  • il crochet oscillante in metallo
  • la possibilità di cucire con ago gemello o a mano libera
  • il taglia-asole

oltre ad alcuni optional, quali il tavolo allungabile. L’utilizzo non è difficile. Considera che in genere le macchine computerizzate sono più facili da usare delle macchine da cucire meccaniche, poiché l’infilatura dell’ago, l’avvolgimento del filo sulla bobina, la selezione dei punti sono effettuati dal computer interno alla macchina.

Questo modello è indicato a tutti i veri creativi e le creative, che stanno cercando una macchina versatile, per creare tante confezioni sempre nuove e diverse.

Se vuoi avere più informazioni su questo prodotto, puoi leggere la nostra recensione completa alla Singer Starlet 6680.


5. Tagliacuci Singer 14SH754

Molto spesso chi vuole realizzare cuciture doppie, triple o anche quadruple, ma anche orli invisibili ed altro, con una normale macchina da cucire non riesce ad ottenere i risultati che desidera. In questo caso il problema non è nella scarsa padronanza della tecnica, ma nel prodotto. Se vuoi realizzare le doppie cuciture, la classica macchina da cucire non serve: è necessaria la taglia-cuci. Quindi, ti proponiamo la tagliacuci Singer 14SH754.

Con questa tagliacuci riuscirai a:

  • realizzare il punto overlock a tre fili, o anche a quattro fili
  • realizzare cuciture ed orli invisibili a tre o anche a quattro fili
  • variare la velocità di trasporto del tessuto, in modo da avere arricciature sempre regolari
  • cucire fino ad un massimo di 1.300 punti al minuto
  • tagliare il tessuto durante la cucitura degli orli, in modo da confezionare lavori sempre perfetti in ogni dettaglio

Poi, potrai anche lavorare a braccio libero, impostare la tensione dei fili in base al tipo di tessuto da lavorare, variare la larghezza e la lunghezza del punto, e tanto altro. Questo modello pesa circa 8 chili, ed ha dimensioni di 38,2 x 32,6 x 32,6 cm, quindi non ingombra perché occupa più o meno lo spazio di una normale macchina da cucire.

Il prodotto è consigliato non solo a chi deve realizzare cuciture a più fili, ma anche a tutti gli hobbisti e gli artigiani – principianti o esperti – che per le loro confezioni usano tessuti quali: il cuoio, il feltro, la flanella, l’organza, il tulle, la seta ecc. Grazie alla sua lama in carbonio effettuerà tagli precisi e perfetti. Il trasporto differenziale poi velocizzerà molto i tuoi tempi di lavoro, poiché non sarà più necessario spingere o guidare il tessuto sotto il piedino. La Singer 14SH754 lo trasporterà automaticamente, evitando arricciature, e permettendoti di realizzare sempre cuciture di una precisione millimetrica.

Di questo modello abbiamo già parlato in un altro articolo, quindi se ti va puoi leggere la nostra recensione completa alla tagliacuci Singer 14SH754.


back to menu ↑

C. Macchine da Cucire di Fascia Alta

Per chiudere in bellezza, ecco tre modelli di macchine da cucire di fascia alta, pensati per le esigenze dei sarti professionisti. Si tratta di prodotti dal prezzo elevato, pensati per chi ha bisogno di realizzare un investimento, ma anche per chi vuole sempre e solo la qualità migliore.


6. Singer Brilliance 6180 

La Singer Brilliance 6180 è il primo modello di macchina da cucire di fascia alta che ti proponiamo. Si tratta di un modello interamente computerizzato, ed indicato a chi ha bisogno di realizzare non solo lavorazioni di un certo livello, ma anche a chi usa molto i punti decorativi. Infatti, usare questo prodotto è un po’ come usare due macchine in una.

singer-brilliance-6180Per quanto riguarda le funzionalità di cucito hai:

  • 8 punti stretch, tutti i punti base più comuni, e 6 punti per fissare i bottoni
  • 8 diversi tipi di piedini
  • la posizione dell’ago variabile

oltre a tutta una serie di caratteristiche quali il braccio libero per le lavorazioni tubolari, il piano di lavoro illuminato a LED e tanto altro ancora. Se invece stai cercando una macchina da cucire per realizzare lavori artigianali, articoli da regalo o da hobbystica, qui hai a tua disposizione 58 diversi programmi per punti decorativi. Se poi acquisti lo speciale piedino per il ricamo, questa macchina da cucire si trasforma in una vera e propria macchina ricamatrice! 

Tutte queste funzionalità sono racchiuse in una macchina leggera e poco ingombrante. Questo modello ha dimensioni di 42 cm di lunghezza, 33 cm di altezza e 21 cm di profondità, e pesa appena sei chili. Quindi puoi usarla a casa o in laboratorio, anche in spazi molto ristretti, o portarla comodamente ai corsi di cucito.

La Brilliance è adatta in modo particolare ai sarti ed alle sarte che realizzano lavori molto creativi. Che siano principianti o esperti non importa. Gli esperti avranno a loro disposizione un prodotto robusto e durevole, mentre i principianti potranno esercitarsi e migliorare la propria tecnica di cucito.

Di questo modello abbiamo parlato in maniera approfondita in un altro articolo, quindi se vuoi saperne di più leggi la nostra recensione completa alla Singer Brilliance 6180.


7. Singer Curvy 8763

Chiudiamo in bellezza questa parte della nostra guida definitiva alla macchina da cucire presentandoti la Singer Curvy 8763. Si tratta di una macchina da cucire interamente elettronica, di alto livello, e indicata per i veri professionisti.


Ma vediamo subito cosa puoi fare con questo modello:

  • cucire punti pre-programmati. Questa Singer è dotata di ben 30 punti pre-programmati, oltre a 15 punti “manuali”, che includono sia punti di utilità che punti elastici
  • realizzare sia le asole a barrette larghe, che le asole a barrette strette
  • creare cuciture tubolari, perfette per maniche di camicie, abiti per adulti o bambini, grazie al braccio libero
  • infilare l’ago e le bobine in modo automatico, grazie al sistema brevettato SwiftSmart

queste sono le funzionalità a tua disposizione, che ti permetteranno di realizzare creazioni sempre nuove ed originali. Che tu voglia vestire sempre alla moda, stupire i tuoi clienti, o realizzare articoli da regalo perfetti, la Curvy è il modello giusto per te.

Questo prodotto è dotato di una caratteristica tipica delle macchine da cucire industriali: ha il crochet rotativo, che ti consente di cucire in maniera sempre molto precisa, e velocemente. I modelli di macchina da cucire dotati di crochet rotativo non sono tantissimi, ed in genere costano molto di più della Singer Curvy.

Consigliamo questo prodotto a chiunque stia cercando una macchina da cucire professionale veramente versatile: i principianti potranno imparare usando uno strumento di alto livello, mentre i professionisti non avranno limiti alla loro creatività. Se vuoi conoscere più informazioni su questo modello ti consigliamo di leggere la nostra recensione completa alla Singer Curvy 8763.


8. Pfaff Passport 2.0

L’ultimo modello di macchina da cucire di fascia alta che ti proponiamo è una macchina da cucire Pfaff. Si tratta della Passport 2.0. Questo modello pesa solo sei chili, quindi è perfetto per chi sta cercando un modello da portare ai corsi di cucito. Chi frequenta corsi di cucito sa bene come sia importante avere a propria disposizione tanti punti di cucito diversi, per esercitarsi ed imparare a realizzare lavori di tipo diverso.


Se questa è la tua esigenza, questo modello è ideale per te perché mette a tua disposizione:

  • 70 punti di cucito, divisi in punti di utilità, punti patchwork, punti su raso, punti artistici e punto Parigi appliqué
  • una regolazione dell’ago semplificata, che ti permette di fermare l’ago in alto o in basso semplicemente premendo un pulsante
  • il sistema di avanzamento del tessuto PFAFF® IDTTM, che permette di creare lavori molto regolari, ma anche decorazioni. Si tratta di una funzionalità ideale sia per la cucitura dei tessuti di spessore normale, ma ancor di più per la lavorazione dei tessuti più spessi, multistrato, o anche per l’arricciatura di tessuti vaporosi e leggeri.

Questa macchina è perfetta anche se devi cucire tessuti molto leggeri o anche molto spessi, perché è un prodotto molto versatile. Quanto agli accessori, oltre a spoline, bobine, e togli-punti, qui hai ben sei diversi tipi di piedino, incluso il piedino per gli orli invisibili, per i punti fantasia, e per le asole automatiche.

Nonostante l’altissima qualità del prodotto, questo modello è pensato sia ai professionisti, che ai principianti che vogliono imparare a cucire in modo serio, e quindi hanno bisogno di esercitarsi con tanti punti di cucito diversi. Cosa che non guasta mai, ogni tanto questo modello è posto in vendita ad un prezzo molto scontato. Cosa aspetti a dargli un’occhiata? Con un po’ di fortuna potresti risparmiare fino al 40% sul prezzo di listino.


back to menu ↑

Quali sono le migliori marche di macchine da cucire?

Sul mercato esistono tante marche e modelli di macchine da cucire. Non tutte le marche sono conosciute a tutti. I marchi più famosi poi talvolta sono contraffatti, quindi confondersi può essere facile, soprattutto se non si è esperti nel settore. Per aiutarti ad evitare i prodotti di qualità più scadente, abbiamo preparato per te un elenco delle migliori marche di macchine da cucire. Si tratta di aziende storiche, che sono sul mercato da oltre 100 anni, e che quindi riescono a fornire garanzia di qualità. Oltre a Singer, che è una marca nota a tutti, tra le migliori marche di macchina da cucire abbiamo:

    • le macchine da cucire Pfaff. Pfaff è un’azienda tedesca fondata nel 1862, che da allora produce e commercializza macchine in oltre 100 paesi.
    • le macchine da cucire Bernina. Bernina è una casa produttrice di macchine da cucire fondata in Svizzera nel 1893, che da oltre 100 anni realizza prodotto di alta qualità
  • le macchine da cucire Brother. Brother è un’azienda fondata in Giappone nel lontano 1908, nota per produrre macchine da cucire dalla tecnologia e prestazioni elevate

Su questo blog abbiamo presentato i migliori modelli prodotti da ognuna di queste case. Di tanto in tanto abbiamo anche recensito macchine da cucire di altre marche. Si tratta comunque di modelli dalla qualità garantita: su questo blog trovi recensiti solo prodotti realizzati da aziende affidabili e serie, che puntano tutto sulla qualità.

back to menu ↑

Quali sono i tipi di macchine da cucire?

Chi di noi è cresciuto con la vecchia macchina da cucire Singer della nonna spesso pensa che esista un solo tipo di macchina da cucire, ma non è affatto così. Negli ultimi anni le macchine da cucire si sono arricchite dei modelli e dei tipi più svariati, in modo da rispondere alle esigenze ed ai bisogni di tutti i consumatori. Ma quali sono i principali tipi di macchine da cucire, ed a chi sono veramente utili? Vediamolo subito:


1. Mini Macchine da Cucire 

Le mini macchine da cucire sono macchine da cucire pensate per gli usi di emergenza, ideali da usare in viaggio o in vacanza. Si tratta di macchine da cucire dalle dimensioni di circa 10 centimetri, che è possibile usare con una mano sola, per riparare in modo veloce un orlo scucito, o per realizzare rammendi veloci.

In commercio si trovano tanti modelli molto economici, che costano anche meno di 10 euro. Ma ricorda che una mini macchina da cucire vale il prezzo che costa, quindi orientarsi su modelli di qualità più alta conviene.

Leggi la nostra guida alla mini macchina da cucire


2. Macchine da Cucire Portatili

Le macchine da cucire portatili sono macchine da cucire in tutto e per tutto identiche ai modelli che di solito usi in casa. La differenza è nelle dimensioni: le macchine da cucire portatili sono più grandi delle mini macchine da cucire, ma più piccole delle normali macchine.

Si tratta di uno strumento perfetto per chi lavora in fiera o anche in atelier, ed ha bisogno di personalizzare in maniera veloce bomboniere, accessori, o creazioni di artigianato. In genere questi modelli hanno un prezzo inferiore alle macchine da cucire standard. In commercio si trovano macchine da cucire portatili di tante marche, ma il nostro consiglio è quello di evitare marche poco note, e di acquistare sempre prodotti di qualità.

Leggi la nostra guida alle macchine da cucire portatili


3. Macchine Ricamatrici

Il ricamo è un’arte antica, che richiede precisione, passione ma soprattutto tempo. Se quest’arte ti appassiona, ma hai bisogno di realizzare ricami in modo veloce e preciso, allora la macchina ricamatrice è perfetta per te.

Questa tipologia di macchina da cucire è pensata per realizzare ricami su vari tipi di tessuto. In genere la macchina ricamatrice è dotata di un apposito piedino per il ricamo, di una superficie di ricamo, e di tanti punti. I modelli migliori non solo mettono a tua disposizione una vasta gamma di punti di ricamo, ma sono dotati anche di schemi di ricamo, e di una memoria (o una chiavetta USB) per permetterti di salvare gli schemi che hai realizzato.  

Leggi la nostra guida alla macchina ricamatrice 


4. Taglia e cuci

La taglia e cuci non è una normale macchine da cucire, ma un prodotto che ti permette di tagliare e pareggiare gli orli di qualsiasi tipo di tessuto, mentre realizzi le cuciture.

Hai mai notato come pantaloni e gonne di qualità sartoriale abbiano gli orli cuciti in modo perfetto? Hai mai desiderato realizzare le cuciture a due, tre o anche quattro fili che trovi su borse, articoli da regalo, cuscini, abiti di buona qualità? Se la risposta è si, allora la taglia e cuci fa al caso tuo. Con questo prodotto potrai realizzare cuciture a più fili, distinguendo sempre il filo che usi durente la lavorazione. Potrai tagliare i tessuti mentre realizzi le cuciture, e cucire fino a 1.300 punti al minuto!

Leggi la nostra guida alla taglia e cuci Singer  


5. Macchine da Cucire Professionali

Le macchine da cucire professionali sono adatte ai sarti professionisti, ma anche a chi vuole imparare a cucire come si deve. Si tratta di macchine che in genere costano un po’ di più dei modelli economici. In media sono anche un po’ più grandi e pesanti, spesso perché hanno accessori e funzionalità che richiedono più spazio – ad esempio il piano di lavoro allungabile.

Si tratta di prodotti creati per essere usati per anni, spesso anche a pieno regime. Rispetto alle normali macchine da cucire, le macchine da cucire professionali hanno più punti di cucito, una gamma di accessori molto ampia, ed all’occorrenza possono trasformarsi in una taglia e cuci. Questi modelli sono consigliati a chi deve realizzare molto spesso confezioni con tessuti molto pesanti e rigidi.

Leggi la nostra guida alle macchine da cucire professionali


6. Macchine da Cucire Industriali

Le macchine da cucire industriali sono modelli concepiti esclusivamente per i creativi o per i sarti professionisti – ma anche per chi prende il cucito molto sul serio. Infatti, sono dotate di funzionalità particolari, che ti permettono di lavorare tessuti come il cuoio, il feltro, o altri tessuti molto pesanti.

Inoltre riescono a cucire circa 800 punti al minuto, e sono spesso dotate di trasporto a 5 o anche a 7 ranghi, per far avanzare il tessuto senza intoppi. A differenza di altri modelli, hanno anche una varietà di punti di cucito molto ampia, che comprende i punti di utilità, ma anche tanti punti decorativi, da ricamo, e doppie cuciture.

Leggi la nostra guida alle macchine da cucire industriali


7. Macchine da Cucire in Offerta

Le macchine da cucire in offerta non sono una vera e propria tipologia di macchine da cucire, ma abbiamo deciso di parlarne lo stesso. Con la crisi che avanza, e tanti italiani che faticano ad arrivare a fine mese, non sono pochi quelli che cercano di risparmiare anche sull’acquisto di una nuova macchina da cucire.

Le offerte e gli sconti sulle macchine da cucire sono disponibili tutto l’anno, ma i modelli in offerta, ed anche il risparmio che puoi ottenere, variano. Se anche tu vuoi essere tra i fortunati che riescono ad accaparrarsi i migliori modelli ad un prezzo imbattibile, controlla spesso i prodotti che trovi recensiti su questo sito. Con un pizzico di fortuna, riuscirai a trovare il prodotto migliore per te.

Scopri le migliori macchine da cucire in offerta 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 4,60 out of 5)
Loading...